All’Antenore Energia rispuntano gli artigli, battuta Cremona

L’Antenore scaccia la scimmia e chiude la serie delle sconfitte con una bella prova che spazza Cremona. Partita fisica come nelle previsioni, con la Virtus che tenta 17 tiri da 3 e 51 da 2, all’opposto i lombardi con 43 da 3 e 19 da 2. Decisivo il terzo quarto  quando la difesa neroverde recupera palloni e vola in contropiede. Incontenibile Piazza, bene tutti, in particolare il febbricitante Bovo e il Filippini del secondo tempo. Minuti per gli Under Basso, Mazzonetto e Visone.

Antenore Energia Padova – Juvi Cremona    77-59

Continua a leggere…

Virtus aspetta Cremona per il quarto posto

(Il Mattino)
Siamo già all’ultima chiamata per il quarto posto. C’è poco da girarci attorno: a tre giornate dalla fine della regular season, l’Antenore Energia Virtus Padova ha bisogno di scrollarsi di dosso la scimmia dei quattro ko consecutivi per difendere quella quarta posizione che significherebbe fattore campo ai playoff di Serie B. Oggi, ore 18, la squadra di Daniele Rubini si sposta nella tana di Rubano, dove recherà visita la Juvi Cremona. La situazione è la seguente: scontro diretto contro la più immediata inseguitrice, in caso di ulteriore sconfitta vieni agganciato e superato in classifica per effetto del doppio confronto. «Brucia ancora la sconfitta dell’andata, quando abbiamo perso di un punto (59-58, ndr) con un tiro di Veronesi a pochi secondi dallo scadere e la conclusione di Piazza per la vittoria è girata sul ferro ed è uscita», rammenta coach Riccardo De Nicolao, vice di Rubini, «perdere questa sfida vorrebbe dire perdere anche il quarto posto. Speriamo nell’apporto del pubblico: tutti insieme dobbiamo riprendere quanto lasciato per strada».
M.R.