Antenore senza Motta vuole subito il riscatto contro Bernareggio del topscorer Laudoni

(Il Mattino)  Il momento più difficile della stagione per la Virtus Padova presenta un suo risvolto positivo. La combinazione di risultati dell’ultimo turno di Serie B ha infatti certificato l’aritmetica qualificazione ai playoff per la formazione di Daniele Rubini.
Domenica, ore 18, la Virtus torna alla Kioene Arena, dove aspetta la Lissone Interni Bernareggio di Stefano Laudoni, capocannoniere del campionato con quasi 20 punti di media, nonché modello e influencer di Instagram (475mila seguaci), noto in passato anche per la sua storia d’amore con la cestista e showgirl, Valentina Vignali.
Chiusa la parentesi gossipara, apriamo quella agonistica con Andrea Piazza e Matteo Motta, ospiti nella sede del main sponsor Antenore Energia per la presentazione della gara.
«Ora che siamo certi dei playoff, bisogna trovare la quadra e cogliere il massimo da queste ultime quattro partite», rileva Piazza, «domenica affronteremo una sfida molto ostica contro una squadra in forma e parecchio fisica con otto-nove giocatori importanti. Noi siamo più corti, quindi dovremo stare ancora più attenti. Nonostante le difficoltà dobbiamo aggrapparci a quanto di buono potrà arrivare».Nel frattempo, i neroverdi dovranno rinunciare ancora a Motta, sottopostosi a intervento chirurgico per un problema al menisco.
«Mi sono operato al ginocchio due settimane fa», precisa il giocatore, «i medici mi hanno dato una prognosi di un mese. Spero di tornare in campo per le ultime giornate di regular season e i playoff. Da osservatore esterno penso che ai miei compagni stia venendo a mancare la lucidità. Sicuramente ha influito il roster ridotto e la stanchezza che si è fatta sentire. A San Vendemiano siamo stati avanti per 30′, ma poi abbiamo accusato un calo». I biglietti per il match di domenica sera saranno acquistabili direttamente al botteghino della Kioene Arena: 10 euro prezzo intero e 5 euro per gli studenti universitari.
Mattia Rossetto