DSC_4822

Beniamino Basso tra i migliori Under 23 d’Italia

Dopo Davide Cantarello ad un altro virtussino l’onore di affidarsi alle cure del grande coach Tanjevic. Beniamino Basso dopo la fresca esperienza al torneo internazionale di Piombino con la nazionale Under 18, questa settimana ha bissato l’impegno venendo convocato da Boscia nella selezione dei migliori Under 23.
Si è concluso mercoledì sera con un amichevole disputata contro i padroni di casa dello SME Caorle, il raduno della Selezione Nazionale “Generazione 23” organizzato Settore Squadre Nazionali Giovanili della FIP, coordinato dal direttore tecnico generale Bogdan Tanjevic e ospitato dallADP Codroipese.

Un esperienza unica per tutti i convocati e in particolare per il nostro Beniamino Basso che si è affidato con fiducia alle direttive del mitico Boscia Tanjevic, l’allenatore che negli anni 90 ha fatto grande Trieste plasmando un gruppo di giovani che, trasferiti poi a Milano, hanno scritto una pagina importante della nostra pallacanestro. Il pivot di quella squadra era un virtussino, Davide Cantarello, e speriamo che questo nuovo passaggio di un virtussino con il mitico Boscia possa essere di buon auspicio per la carriera del giovane Benny.

Grande soddisfazione anche per il fatto che nel gruppo dei migliori under 23 ha fatto parte (e come poteva non esserci!) anche un altro “nostro” ragazzo, quel Federico Miaschi che l’anno scorso ha giocato nella nostra serie B facendo passi importanti per la sua crescita e che con Beniamino si conosce bene, essendo stati assieme sotto l’amorevole tutela della Longo Family.

Atleti convocati

Barbieri Matteo (2003, 210, C, Virtus Pallacanestro Bologna)
Basso Beniamino (2001, 205, C, Virtus Basket Padova)
Berti Matteo (1998, 213, C, Virtus Pallacanestro Bologna)
Casarin Davide (2003, 185, A, Reyer Venezia Mestre)
Cipolla Alessandro (2000, 197, G/A, Pallacanestro Reggiana)
Deangeli Lodovico (2000, 200, A, Pallacanestro Trieste 2004)
Dellosto Nicolò (2000, 200, A, Pallacanestro Reggiana)
Ladurner Maximilian (2001, 207, C, Aquila Basket Trento 2013)
Mezzanotte Andrea (1998, 208, A, Aquila Basket Trento 2013)
Miani Gabriele (2000, 202, A, Pallacanestro Codroipese)
Miaschi Federico (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre)
Palumbo Mattia (2000, 198, G, Blu Basket 1971 Treviglio)
Possamai Luca (2001, 208, C, Reyer Venezia Mestre)
Prunotto Marco (2001, 203, C, Fortitudo 103, Academy)
Vigori Alessandro (1999, 210, C, Pallacanestro Reggiana)

Lo staff

Capo Delegazione: Alberto Mattioli
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Allenatore: Andrea Capobianco
Allenatore: Antonio Bocchino
Allenatore: Gregor Fucka
Assistente Allenatore: Alessandro Guidi
Preparatore Fisico: Luca Bonetta
Medico: Gilberto Martelli
Fisioterapista: Tomasso De Peppo
Team Manager: Renza Reggianini

Il programma

Lunedì 11 marzo
Ore 15.00 – Arrivo presso Hotel “Ai Gelsi” – Codroipo (Udine)
Ore 18.00/20.00 – Allenamento
Martedì 12 marzo
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Mercoledì 13 marzo
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30 – Amichevole con Caorle (C Gold Veneto)

Davanti a una bella cornice di pubblico e una numerosa presenza di addetti ai lavori, a conclusione del raduno, l’Italia ha affrontato il Gruppo SME Caorle, formazione di Serie C Gold, in un’amichevole disputata in cinque quarti da 10 minuti, la quale ha visto gli azzurri imporsi con il punteggio di 87-85. Buona la prestazione di Basso che è stato utilizzato a lungo da Tanjevic e ha chiuso la prova arpionando diversi rimbalzi e realizzando 6 punti.

Italia “Generazione 23” – Gruppo SME Caorle    87-85

Italia “Generazione 23”: Cipolla 21, Dellosto 19, Miaschi 10, Casarin 7, Basso 6, Vigori 6, Barbieri 5, Miani 4, Berti 4, Deangeli 2, Possamai 2, Palumbo 1, Ladurner, Prunotto, Mezzanotte ne. – All. Tanjević – Ass. Capobianco, Bocchino, Fucka, Guidi.

Gruppo SME Caorle: Skurdauskas 22, Jerković 21, Rizzetto 16, Battiston 6, Masocco 5, Spangaro 4, Pauletto 4, Bovolenta 2, Infanti 2, Mozzi 2, Trevisan 1, Valesin, Ajdinoski, Rascazzo, Buscaino ne. – All. Ostan.

Parziali: 20-16, 34-33, 53-50, 73-71, 87-85

Note:

Italia: Tiri liberi 15/25, Tiri da due 24/50, Tiri da tre 8/25, Rimbalzi 45, Assist 18.

Caorle: Tiri liberi 17/24, Tiri da due 28/50, Tiri da tre 4/22, Rimbalzi 42, Assist 20.

Arbitri: Rivron di Gradisca d’Isonzo, Carbonera di Cervignano del Friuli e Caroli di Udine

 

Commenta tramite il tuo account Facebook