Schermata 2018-09-14 alle 10.44.55

Virtus, brilla Bovo contro il Murano. Lupe, Keys trascina con l’Empoli

 Buone indicazioni per i coach Rubini e Abignente. Nel fine settimana si torna in campo: i neroverdi a Vicenza per il trofeo “De Nicolao” e la Fila sfida il Broni
Seconda vittoria in precampionato per l’Antenore Energia Virtus Padova. Dopo i passi falsi contro Udine e San Vendemiano in trasferta e il successo casalingo contro Oderzo, la squadra di coach Rubini mercoledì sera ha portato a casa per 83-49 il test match contro la Virtus Murano, formazione militante in Serie C Gold. In mostra una condizione fisica in crescita (anche se certamente è pesata la differenza di categoria) e un’intesa maggiore tra i tanti nuovi arrivi. Rubini in avvio sceglie un quintetto leggero che fa ammattire i veneziani: doppio play con Piazza e De Nicolao, Ferrari provato centro, più Schiavon e Bovo ali: il pressing tutto campo funziona bene e la Virtus – grazie anche ad un Bovo combattivo sul parquet ed incisivo sotto canestro (23 punti totali) – prende il largo già nel primo quarto chiuso 30-20. Un vantaggio che viene incrementato nel secondo e nel terzo periodo dove a prevalere è la fase difensiva virtussina: 20-7 e 18-9 i parziali con buoni segnali da Filippini, tosto in difesa e 21 punti totalizzati in attacco. Nell’ultimo quarto Rubini lascia spazio ai giovani che seppur meno brillanti rispetto ad altre uscite tengono comunque testa al Murano chiudendo con un 15-13. «È ancora presto per capire a che punto siamo e forse indicazioni più chiare le avremo dal Memorial De Nicolao dove affronteremo squadre del nostro calibro», commenta coach Rubini. «Non siamo ancora nella condizione fisica che vorrei e dispiace che il nuovo arrivo Motta abbia avuto un infortunio che per ora ne ha rinviato l’esordio. Anche se è recuperato voglio essere cauto sul rischiarlo». Il prossimo appuntamento ora è per domani alle 18 a Vicenza per la sfida contro Desio: Vicenza e San Vendemiano le altre partecipanti al torneo dedicato a Picci De Nicolao. Nel corso della partita di mercoledì è stato presentato il nuovo roster del Vigonza Basket, dove tra gli altri spiccano i nomi dei giovani Kingway, Verzotto e Gasparri arrivati in doppio tesseramento dalla Virtus e dove la passata stagione si sono laureati campioni regionali Under 20.Mercoledì sera buona prova in amichevole anche per le Lupe San Martino che hanno fatto un solo boccone dell’Use Scotti Empoli vincendo per 83-45. Il primo quarto si chiude 17-10, con la neopromossa Empoli che riesce inizialmente a tenere testa alle ragazze di coach Abignente. Lo strappo avviene nel terzo periodo quando con un 28-6 di parziale le padovane si prendono il match. Buone indicazioni dalla fase difensiva e soprattutto dalle prestazioni di Keys (22 punti, 13 solo nell’ultimo quarto) e di Marshall (20 punti, 7 recuperi e 6 assist). «Sono soddisfatto di come stanno proseguendo i lavori», spiega coach Albignante. «Fisicamente ci siamo mentre sui nuovi equilibri stiamo lavorando con esperimenti per sopperire all’assenza della nostra lunga titolare e provando un assetto più agile. La sfida di sabato contro una squadra di spessore come il Broni ci darà indicazioni più vere su come siamo messi».
Luca Perin
Commenta tramite il tuo account Facebook