Schermata 2018-01-12 alle 1.05.01

Un grande saluto a Marco Lazzaro

Il grande guerriero quest’anno non farà parte del roster dell’Antenore Energia Padova ma resterà un “virtussino per sempre”.

La notizia ormai è nota, la Virtus quest’anno ha deciso di iniziare un nuovo ciclo e questo ha comportato la dolorosa rinuncia a giocatori che si sapeva sarà difficilissimo sostituire nel cuore dei virtussini.

Da capitan Crosato a JC Canelo passando per Nobile il rinnovo è stato quasi totale. Chi a lungo è rimasto in dubbio è stato il gladiatore, Marco Lazzaro, arrivato nell’anno della promozione quando ripescato da coach Friso dalla serie D ha sparigliato le lotte sotto i canestri della C Gold. Marcone oltre ad essere stato giocatore fondamentale per la risalita, nella categoria superiore si è affermato definitivamente, il primo anno come sesto uomo (altra grande invenzione del coach) sorpresa del girone, il secondo lottando addirittura tra i migliori tanto da chiudere la stagione dietro solo all’argentino Ghersetti nella classifica dei top per valutazione. L’anno scorso a prima un infortunio alla caviglia e a dicembre, in occasione della prima di ritorno contro Palermo, quello al crociato che l’ha costretto all’intervento chirurgico e alla fine anticipata della stagione.

Nei giorni scorsi giocatore e società non hanno trovato l’accordo e stando alle notizie del web Marco ha scelto una piazza ambiziosa dove è ben conosciuto e dove con la sua fame di successo e la sua grinta sarà l’arma fondamentale per riuscire a centrare quella promozione grazie (anche) alla quale si è meritato per sempre l’iscrizione nel ristretto albo d’oro dei top player della nostra società.

Commenta tramite il tuo account Facebook