Segui la Broetto a Cagliari

Vuoi vedere l’esordio della Broetto a Cagliari ma non hai il biglietto aereo? Domenica 2 vieni al ristorante  Giordano. Pranzo e dalle 14.30 la diretta

Grazie alla collaborazione del Ristorante Pizzeria Giordano di via Chiesanuova 133 e alle capacità tecniche dell’emittente sarda DirectaSport, domenica 2 ottobre tutti i virtussini che entro giovedì aderiranno all’iniziativa avranno la possibilità di seguire in diretta l’attesissima partita d’esordio della Broetto nel campo del Su Sestu in Sardegna.
Michele Giordano ha infatti organizzato una domenica di buona cucina e di ottimo basket acquistando da Directa Sport i diritti d’esclusiva per trasmettere in diretta la partita, comprese le interviste del pre e del post gara che i due competenti conduttori e telecronisti Mauro Farris e Roberto Rubiu, faranno con attenzione particolare ai telespettatori padovani.
Si tratterà di un pomeriggio particolare a cui si spera vogliano partecipare tanti tesserati della Virtus Padova e tutti gli appassionati che avranno l’occasione di condividere le emozioni che questa squadra ha già dimostrato di saper regalare. Il presidente Gianfranco Bernardi ha già prenotato il suo posto, con lui i dirigenti, i tecnici e ci sono buone probabilità che riesca a partecipare anche lo sponsor ing. Broetto.
Il pranzo avrà inizio alle 12.45 e alle 14.30 partirà il prepartita in attesa della palla a due delle 15.00. Il ristorante Giordano ha studiato un menù speciale che iniziera dal contorno per finire con i dolci ad un prezzo bibite comprese di 18€ e di 10€ per i bambini. Per le prenotazioni entro giovedì 29 settembre con mail a virtuspadova@gmail.com
Directa Sport è la prima WEB TV sarda dedicata agli eventi sportivi regionali. Il progetto, ideato da due giovani cagliaritani, mira a dare piena visibilità agli sport minori sfruttando l’enorme potere di comunicazione e i costi contenuti offerti dal web. “La TV in rete e in presa diretta è il futuro della comunicazione”€“ spiega Mauro Farris, pubblicista e coideatore dell’€™iniziativa. La qualità è elevatissima “Sfruttiamo le potenzialità delle rete 4G, addirittura più veloce di una performante ADSL” spiega Francesco Piras, il tecnico informatico che ha in carico la realizzazione tecnica dell’iniziativa.